Zotac GeForce GTX 680 Extreme Edition: per l’overclock estremo


Tra i numerosi annunci di nuove schede video basate su GPU NVIDIA GeForce GTX 680 non possiamo trascurare quello di Zotac, storico brand partner di NVIDIA da tempo specializzato nel proporre schede video di fascia alta che si differenziano sensibilmente dal reference design sviluppato da NVIDIA.

La scheda GeForce GTX 680 Extreme Edition, come il nome lascia facilmente intendere, segue questa tradizione grazie ad un design del PCB di tipo proprietario abbinato a una frequenza di clock della GPU pari a ben 1.200 MHz. Si tratta di un incremento consistente rispetto ai 1.006 MHz di default secondo le specifiche NVIDIA, valore ottenuto grazie ad una tensione di alimentazione della GPU portata a 1.212V.

Zotac-GTX-680-1.jpg (49385 bytes)

Grazie al sito asiatico EXPreview, con questa notizia e con quest’altra, sono disponibili alcune immagini di questa scheda oltre a dettagli di overclock con frequenza della GPU portata sino a 1,4 GHz, ma il limite superiore di questo prodotto sembra essere più elevato. Zotac ha infatti confermato come sia possibile alimentare la GPU con una tensione massima che raggiunge 1,5V e che questo apra spazio, attraverso sistemi di raffreddamento opportuni, a frequenze che possono giungere sino a 2 GHz. Una frequenza di questo tipo implica necessariamente l’utilizzo di azoto liquido: si tratta pertanto di un valore ottenibile solo in overclock spinto, non tale da poter essere utilizzato in modo continuativo.

Zotac-GTX-680-8.jpg (74160 bytes)

Per poter ottenere prestazioni di questo livello Zotac ha eseguito alcune importanti modifiche rispetto al design reference. Il quantitativo di memoria video è pari a 2 Gbytes, mentre la circuiteria di alimentazione passa a 12 VRM con condensatori al tantalio e due connettori di alimentazione, rispettivamente a 6 pin e a 8 pin. Nella scheda trovano spazio anche punti di rilevazione delle tensioni di alimentazione, oltre a un particolare connettore USB che interfaccia la scheda video con la scheda madre: in questo modo l’SMBUS della scheda vidoe viene reindirizzato al software di overclock Firestorm, con il quale monitorare il funzionamento del prodotto e intervenire in overclock.

Zotac-GTX-680-2.jpg (77994 bytes)

Zotac-GTX-680-3.jpg (70695 bytes)

Zotac-GTX-680-5.jpg (79693 bytes)