YouTube conversione in 3D non più beta


Da alcuni mesi YouTube permette agli utenti di visualizzare video tridimensionali, anche a partire da flussi nei quali la terza dimensione non è presente. L’opzione era attiva in modalità beta ma alcune ore fa attraverso un post sul blog ufficiale del progetto questa nuova funzionalità viene rilasciata in modo definitivo.

YouTube attraverso un articolato processo riesce a ricreare un effetto tridimensionale: viene analizzato il movimento degli oggetti ripresi, altre caratteristiche del colore e dell’immagine in modo tale da poter ricreare un effetto di profondità alle immagini. L’algoritmo di YouTube è stato affinato anche processando reali flussi video 3D e tutte queste informazioni vengono tra loro utilizzate per fornire un’immagine stereoscopica left-right che può essere visualizzata su hardware adeguato.

Come visibile dall’immagine precedente le opzioni supportate da YouTube sono parecchie e prevedono il più semplice utilizzo degli occhialini con lenti colorate o evolute soluzioni con display 3D. Per utilizzare questa funzionalità -disponibile sono con video 1080p- è sufficiente cliccare sul pulsante dedicato a fianco degli strumenti di solito utilizzati per scegliere la qualità del video. YouTube sottolinea nel post di presentazione della nuova funzionalità che il risultato raggiunto è comunque frutto di un’elaborazione dell’immagine 2D, quindi ben differente da quanto è possibile ottenere da una reale ripresa stereoscopica.