Windows 8, per Microsoft l’arma vincente dei tablet contro iPad


Di Windows 8, delle sue novità e dell’impatto che avrà sul mercato, se ne parla a gran voce in ogni dove. E questa volta a farlo è Digitimes, che riporta con questa notizia come l’azienda di Redmond intende fare leva sul proprio sistema operativo per andare a erodere importanti fette di mercato anche sul segmento tablet, al momento dominato da iPad. E secondo tale report, l’arrivo di Windows 8 sul mercato consentirà a Microsoft di spingere iPad al di sotto del 50% di market share, entro la metà del 2013.

Si tratta di previsioni, ovviamente. Microsoft al momento sta spingendo molto i vendor, tra cui Dell, HP e Acer al fine di riuscire ad arrivare sul mercato con soluzioni tablet già entro la fine dell’anno. La fonte indica come già entro i 2012 dovrebbero essere presentati circa 32 tablet per Windows 8.

La posizione dominante di Apple, in questo segmento è assodata e ha radici molto profonde per essere estirpate. Nonostante la presenza sul mercato di una concorrenza molto agguerrita, formata da Samsung Galaxy Tab, Amazon Kindle Fire e PlayBook, oltre a molti altri, Apple domina il 62% del mercato, secondo quanto riportato dalle ultimi indagini di mercato.

Pensare che questa percentuale scenda, nel giro di un anno o poco più, al di sotto del 50% grazie alla spinta di Windows 8 sembra, a nostro avviso, decisamente ottimistico. Apple non ha solo presentato di recente un nuovo dispositivo in grado di supportare una risoluzione particolarmente elevata, che al momento non ha rivali sul mercato, ma potrebbe presto arrivare, se le indicrezioni venissero confermate, con un iPad Mini in grado di collocarsi in una fascia di prezzo particolarmente interessante.

Sarà interessante allora andare a vedere come Microsoft spingerà le soluzioni tablet basate su Windows 8 e quanto queste avranno impatto sul mercato: Apple del resto non è invincibile, come dimostra quell’87% di share del mercato tablet nel 2010 sceso in modo piuttosto sensibile nel corso dell’ultimo anno.