Western Digital Scorpio Blue, hard disk per ultrabook


Lo standard industriale per la produzione di hard disk per portatili è fissato ad uno spessore di 9,5mm: in alcuni casi, di fronte a proposte desktop replacement, è possibile però trovare dischi leggermente più spessi, capaci di garantire maggiore spazio di storage.

Presto questo standard potrebbe cambiare e guardare verso i 7mm. Questo fattore è ovviamente legato a doppio filo al fenomeno ultrabook, sempre più presente in volumi sul mercato: proposte portatili caratterizzate da uno spessore particolarmente contenuto, che permette di garantire una maggiore trasportabilità.

Western Digital

In questo senso, nella giornata di ieri, Western Digital ha introdotto sul mercato un nuovo modello della famiglia Scorpio Blue da 2,5″, caratterizzato da uno spessore di soli 7,5mm. La nuova proposta dell’azienda è una soluzione dotata di un singolo piatto, e sarà disponibile nei tagli di 500 e 320GB. La nuova unità verrà distribuita con prezzi attorno ai 99 dollari americani per il modello da 500GB e di 79 dollari per il taglio da 320GB.