Volunia: novità in vista il 18 maggio e apertura pubblica il prossima 14 giugno


Rivoluzione nella’mbito della ricerca online che però al moemnto della presentazione ha lasciato con l’amaro in bocca. Di critiche ne son state scritte parecchie, ma da parte degli ideatori del progetto non c’è stata mai risposta, anzi il tutto pare si sia fermato proprio il giorno della presentazione.

Con sorpresa oggi compaiono online interessanti novità: Volunia esce dal silenzio e promette aggiornamenti per i propri Power User – in pratica che partecipano al beta testing – con l’obiettivo di estendere il servizio a tutti a partire dal prossimo 14 giugno. Qui di seguito le novità preannunciate per i Power User:

Ecco in anteprima qualche anticipazione:

  • Rafforzeremo le funzioni di ricerca attraverso l’integrazione nel sistema Volunia con uno dei principali motori di ricerca presenti sul mercato mondiale. Abbiamo deciso, pur continuando a portare avanti lo sviluppo del nostro motore, di mettere a vostra disposizione un motore di ricerca primario, per consentirvi di fruire di tutte le funzionalità di Volunia e di tutte le sue potenzialità.
  • Volunia avrà una nuova veste grafica, più funzionale e accattivante, pensata e realizzata anche grazie al Vostro contributo.
  • Metteremo a vostra disposizione documenti più chiari ed esaustivi riguardanti le politiche di privacy e i termini e condizioni di utilizzo del servizio Volunia

Altri aggiornamenti verranno apportati il 21 maggio. Volunia dopo un avvio tormentato ci riprova anche se sarà difficile allontanare dal progetto l’alone di critiche che lo ha contraddistinto fin dai primi giorni.