Vendita di tablet PC oltre le previsioni, anche Android avanza


Le vendite di tablet PC, secondo un rapporto pubblicato da IDC, hanno raggiunto quota 28,2 milioni di unità nel solo quarto trimestre del 2011, il 56,1% in più rispetto al trimestre precedente. Un dato sorprendente, pur tenendo in considerazione il periodo natalizio. Nel computo dei dispositivi venduti sono stati inclusi sia i tablet in senso generico che gli e-book reader, analizzando le vendite totali in tutto il  mondo.

Le vendite totali delle unità, nell’intero 2011, si sono assestate a quota 68,7 milioni, superando le aspettative più ottimistiche. In ragione di ciò, gli analisti hanno rivisto le stime per l’anno in corso, che passano a 106,1 milioni di unità contro le 87,7 milioni preventivate. Interessante è stato il fenomeno Kindle Fire di Amazon, che nel Q411 è stato venduto in 4,7 milioni di unità, mentre ulteriori conferme dello strapotere Apple giungono dai numeri fatti segnare da iPad, venduto nel trimestre in 15,4 milioni di pezzi.

Apple detiene un market share comunque molto elevato, 54,7% (contro il 61,5% del terzo trimetsre 2011), con Amazon che si appropria di una fetta consistente, 16,8%, considerando il debutto molto recente del Kindle Fire.

IDC

Al terzo posto troviamo Samsung con il 5,8% del mercato nel Q411, in leggero aumento rispetto al 5,5% del trimestre precedente. Il fenomeno che emerge è l’avanzamento di Android rispetto ai periodi precedenti, sebbene trainato principalmente dal Kindle Fire. Le previsioni degli analisti parlano di una lenta erosione del market share di Apple da parte di Andoid stesso, sebbene la casa della Mela mordicchiata detenga il trono in maniera molto stabile.