Una GeForce GTX 680 overcloccata anche da Point of View


Anche Point Of View è entrata nel mercato delle schede video GeForce GTX 680 caratterizzate da un overclock di default. GeForce GTX 680 EXO, questo il nome della nuova soluzione, abbina frequenza di clock incrementata rispetto alle specifiche di default per la GPU ad un nuovo sistema di raffreddamento.

pov_gtx_680_exo.jpg (44393 bytes)

Il chip video GK104 è stato portato dai 1.006 MHz di default sino a 1.110 MHz, con un picco di 1.176 MHz ottenuto come frequenza di Boost clock. Stranamente a questo incremento nella frequenza di clock della GPU non corrisponde una variazione di simile portata per la memoria video: troviamo frequenza di 6.008 MHz effettivi con moduli GDDR5 in quantitativo di 2 Gbytes abbinati a bus da 256bit di ampiezza.

Il sistema di raffreddamento prevede un voluminoso radiatore sul quale è montata una struttura a 3 ventole, con le due laterali di diametro inferiore rispetto a quella centrale. Un design di questo tipo sembra assicurare una elevata capacità di dissipazione termica ma si accompagna ad un ingombro complessivo di 3 slot, rendendo più complessa l’installazione della scheda nel sistema qualora si voglia configurare un sistema multi GPU via tecnologia SLI.