Un nuovo piano di upgrade a Windows 8 da Microsoft


 

Microsoft ha ufficialmente annunciato, con un post in questo blog, una promozione per l’upgrade al sistema operativo Windows 8: il passaggio da Windows XP, Windows Vista oppure Windows 7 a Windows 8 Pro verrà proposto a 39,99 dollari nel mercato nord americano.

L’iniziativa di Microsoft è a tempo limitato: l’azienda americana ha infatti intenzione di proporre questo prezzo per l’upgrade sino al 31 Gennaio 2013. Ipotizzando un debutto tra Ottobre e Novembre del nuovo sistema operativo rimane comunque tempo più che adeguato per usufruire della promozione.

w8_upgrade_assistant.jpg (24486 bytes)

Si tratta di una iniziativa simile a quanto fatto da Microsoft con il lancio di Windows 7 nel corso del 2009, ma economicamente più interessante: in quel caso erano stati richiesti 50 dollari per il passaggio a Windows 7 Home Premium, 100 dollari per la versione Pro e 150 dollari per la Home Premium Family Pack contenente 3 licenze. Il confronto tra le due iniziative vede quindi un netto risparmio tra le due opzioni di upgrade prendendo quale riferimento la versione Pro del sistema operativo: per Windows 8 il prezzo è più che dimezzato.

I prezzi fanno riferimento ad una versione del sistema operativo scaricabile in digitale; chi preferisse una copia fisica di Windows 8 Professional può averla in promozione a 69,99 dollari sempre con limite temporale nel 31 Gennaio 2013. La procedura di upgrade della copia elettronica del sistema operativo avverrà attraverso l’utilizzo di Windows 8 Upgrade Assistant, una applicazione che gestisce lo streaming della installazione del nuovo OS e contemporaneamente verifica con l’utente cosa della precedente installazione vuole essere mantenuto nel sistema. Attraverso questa procedura è possibile integrare anche Windows Media Center all’interno della propria installazione di Windows 8 Pro, senza dover quindi accedere ad una versione più costosa del sistema operativo rispetto a quella Pro per aver accesso anche a questa funzionalità.