Un grande ritorno? Ecco i nuovi Commodore 64 e Amiga


 

Commodore 64, VIC 20 e Amiga sono stati home computer degli anni 80 che un’intera generazione di appassionati di informatica (e non solo) ricorda con molta nostalgia. Adesso Commodore ha deciso di dare loro nuova vita lanciando sul mercato quattro nuovi PC desktop i cui nomi saranno C64x Supreme, Amiga mini, VIC mini e VIC-Slim keyboard.

Il C64x Supreme ha lo stesso chassis dell’originale computer degli anni ’80, ma integrerà un processore Intel Atom D2700 dual core da 2.13 GHz, una scheda video NVIDIA GeForce GT 520 da 512 MB VRAM, 4 GB di memoria RAM DDR3, hard disk SATA da 1 TB (SSD 300 o 600 GB opzionali), drive Blu-ray, tastiera meccanica, 2 porte USB 3.0, 4 porte USB 2.0, audio 7.1, lettore multi-card, Wi-Fi, Bluetooth, oltre ad uscite VGA, DVI e HDMI.

Commodore C64x Supreme

Commodore Amiga mini è invece equipaggiato con un processore Intel Core i7-2700k quad-core da 3.5 GHz, 16 GB di memoria RAM DDR3, disco rigido SATA da 1 TB (opzionali gli SSD), scheda grafica NVIDIA GeForce GT 430 GPU con 1 GB di DDR3 VRAM. Questo computer dispone di due antenne Wi-Fi, Bluetooth e un drive Blu-Ray di tipo slot-in. Lo chassis è realizzato in alluminio e ha come dimensioni 19x19x7,62 cm.

Commodore Amiga mini

Il VIC mini ha le stesse specifiche hardware di C64x Supreme, ma adotta l’elegante chassis di AMIGA mini.

Commodore VIC mini

Per quanto riguarda infine VIC-Slim, che è in pratica una tastiera con computer integrato, l’hardware è stato aggiornato e monta adesso un processore Intel Dual Core D2700 da 2.13 GHz, 2 GB di memoria RAM DDR3 e un hard disk SATA da 1 TB. Dispone anche di un’uscita HDMI.

Commodore VIC-Slim