Transcend, nuovi SSD mSATA 6Gbps serie MSA720


I prezzi sempre più bassi dei chip memoria hanno permesso ai Solid State Drive di fare il proprio ingresso anche nel settore consumer. Sebbene mediamente più costosi, questo è certo, rispetto ai tradizionali hard disk, gli SSD stanno entrando lentamente nei dispositivi di fascia medio alta con una certa regolarità, portando in dote prestazioni molto elevate.

Rispetto ai tradizionali hard disk, inoltre, non sono vincolati a una forma definita (non esistono piatti rotanti da ospitare nello chassis). Potendo disporre i chip su un normale PCB, un Solid State Drive può assumere praticamente qualsiasi forma, pur essendosi imposta come standard, per motivi storici di design, quello da 2,5 pollici. Eppure sempre più produttori stanno migrando verso lo standard mSATA, otto volte meno ingombrante dei normali chassis da 2,5 pollici e ormai in grado di raggiungere capienze elevate grazie ai processi produttivi dei chip NAND Flash sempre più raffinati.

Non stupisce quindi che anche le aziende si adeguino, offrendo componentistica alternativa a quella proposta di serie anche per il formato mSATA. Transcend, in questi giorni, ha presentato i nuovi SSD mSATA 6Gbps della serie MSA720, dotati di controller SandForce SF-2281 e con prestazioni nell’ordine dei 560MB al secondo in lettura e 530MB al secondo in scrittura.

Nulla da invidiare ai normali SSD da 2.5 pollici si fascia alta, quindi, almeno sul fronte prestazionale. Le capienze disponibili, come riportato da Techpowerup, saranno di 64GB e 128GB, mentre per i prezzi sarà necessario fare una ricerca mirata sugli shop online nei prossimi giorni. Ricordiamo brevemente che il formato mSATA è utilizzato su molti dispositivi come tablet PC, Ultrabook e PC portatili dal design sottile in genere, motivo per cui sono molti gli analisti che convengono sulla sempre maggiore attenzione che questo standard riceverà nei prossimi tempi.