SSD OCZ Vertex 4 e controller Indilinx, ora è ufficiale


Avevamo già avuto modo di parlare del nuovo OCZ Vertex 4, basandoci però su voci emerse nei mesi scorsi sull’argomento, senza una vera versione ufficiale. Oggi, su PC Launches, viene data la notizia della presentazione ufficiale dell’atteso Solid State Drive, chiamato a sostituire il modello Vertex 3.

OCZ

Trova ovviamente conferma l’adozione dell’nterfaccia SATA III / 6Gbps, ma sarà il controller il vero punto di rottura col passato: non più SandForce ma Indilinx, azienda acquisita proprio da OCZ non molto tempo fa. Il nuovo controller, Indilinx Everest 2, è realizzato con un’architettura dual core e frequenza di 400MHz, avrà prestazioni prossime ai 535MB al secondo sia in lettura che in scrittura, ma, secondo OCZ, valori di IOPS molto più stabili a prescindere dagli scenari.

OCZ dichiara performance fino a ben 120.000 IOPS, un valore finora mai dichiarato da nessuno nel settore enthusiast consumer e unità da 2,5 pollici. Con dati non comprimibili di passa invece a 95.000 IOPS e 85.000 IOPS, relativamente a lettura e scrittura random di pacchetti da 4k, valori comunque molto elevati.

La disponibilità in volumi è attesa per il mese in corso, mentre i tagli disponibili andranno da 128GB a 512GB. Non vi sono ad ora indicazioni riguardanti il prezzo, che in ogni caso potranno variare a seconda degli accordi commerciali con le singole catene di distribuzione.