Sistema di raffreddamento double airflow per le schede video MSI


MSI ha sviluppato un nuovo approccio al raffreddamento delle schede video, abbinando una ventola fissa ad una che può essere affiancata oppure montata direttamente sopra quest’ultima.

msi_gpu_c_2012_1.jpg (53278 bytes)

Così facendo si ottengono due risultati differenti: con le due ventole affiancate viene privilegiato il raffreddamento della scheda video nel complesso, comprendendo anche la circuiteria di alimentazione e i moduli memoria. Montando le ventole una sopra l’altra si ottiene un incremento della dissipazione termica della GPU, aumentando la pressione d’aria complessivamente spostata su questo componente.

msi_gpu_c_2012_2.jpg (55531 bytes)

Una volta che la seconda ventola viene montata sopra la prima aumenta l’ingombro complessivo del sistema di raffreddamento, che a seconda del design complessivo può spingersi anche ad occupare sino a 3 slot sulla scheda madre contro i 2 standard per soluzioni di raffreddamento di questo tipo.

msi_gpu_c_2012_3.jpg (55474 bytes)

Nel momneto in cui la ventola secondaria è posizionata dietro quella principale l’ingombro complessivo della soluzione di raffreddamento si mantiene entro lo standard. Un design di questo tipo potrà venir utilizzato sulle prossime generazioni di schede video MSI della famiglia Power, ferma restando per quelle della famiglia Lightning una soluzione di raffreddamento con due ventole fisse abbinate a un voluminoso dissipatore di calore.