Samsung, Ultrabook Ivy Bridge Serie 9, 15 pollici e 1600×900 pixel di risoluzione


Ammettiamolo: gli Ultrabook, almeno della prima generazione, corrono il rischio di fare la fine dei netbook nella percezione comune: prodotti di marchi diversi ma fondamentalmente abbastanza simili per dimensioni e caratteristiche, con differenze limitate al tipo di processore, al numero di porte USB e dimensione del monitor.

Già, dimensione del monitor e non certo la risoluzione, poiché negli Ultrabook viene utilizzata quasi esclusivamente quella di 1366×768 pixel, che non tutti gradiscono, anche perché mancano alternative. Qualcosa sembra cambiare con la seconda generazione di Ultrabook, di cui la Serie 9 Samsung appena annunciata nel Regno Unito (fonte Techpowerup) è una degna rappresentante.

Samsung serie 9

Oltre a integrare i nuovi processori Intel Ivy Bridge, il modello Serie 9 NP900X4C verrà commercializzato con display da 15 pollici e risoluzione di 1600×900 pixel. Finalmente, viene da pensare. Sotto la scocca, per la precisione, troviamo un processore Intel Core i5-3317U dual-core 1,70 GHz, (2,60 GHz Turbo Boost), grafica Intel HD 4000, chipset Intel HM75 Express, 8 GB di RAM dual-channel DDR3-1600 MHz e un SSD da 128 GB.

Samsung serie 9

Si tratta quindi in un Ultrabook di alto rango, come testimonia anche la costruzione interamente in alluminio, la tastiera retroilluminata e una completa dotazione (1 USB 2.0, 2 USB 3.0, HDMI out, lettore di card, Bluetooth 4.0, supporto WiDi), che verrà commercializzato verosimilmente nella fascia alta di mercato, nel corso di giugno. Resta comunque, per ora, uno dei modelli che più si distinguono nel panorama Ultrabook, aspettando nel frattempo le mosse della concorrenza.

Samsung serie 9