Samsung Serie 5 AMD: il primo Ultrathin con architettura Trinity


Samsung ha annunciato quello che è il primo notebook Ultrathin basato su architettura AMD Trinity a debuttare nel mercato italiano. Si tratta del modello Samsung Serie 5 AMD, per il quale viene anche utilizzata la sigla NP535U3C-A02IT. Le dimensioni sono quelle di una proposta di classe Ultrabook, nome che può essere accostato ai soli notebook basati su architettura Intel: lo schermo ha diagonale da 13,3 pollici, con peso pari a 1,5 Kg e spessore che varia da 14,9 sino a 17,6 millimetri.

samsung_ultrathin_amd_1.jpg (52446 bytes)

Alla base di questo notebook troviamo la APU AMD A6-4455M, architettura dual core della famiglia Trinity caratterizzata da un livello di TDP massimo pari a 17 Watt. La dotazione di memoria di sistema è pari a 6 Gbytes, con moduli DDR3-1333 e architettura dual channel, mentre lo storage locale è assicurato da un hard disk da 500 Gbytes.

samsung_ultrathin_amd_2.jpg (44226 bytes)

La dotazione onboard prevede una porta USB 3.0, due USB 2.0, lettore di schede memoria 4 in 1, connettori HDMI e VGA (questo tramite USB dongle) e la immancabile webcam da 1,3 megapixel. Lo schermo da 13,3 pollici ha risoluzione di 1.366×768 pixel basato su tecnologia LED SuperBright da 300nit, con finitura anti riflesso. Il sottosistema video è ovviamente integrato nella APU: troviamo architettura Radeon HD 7500G con 256 stream processors e supporto alle DirectX 11.

samsung_ultrathin_amd_4.jpg (57008 bytes)

Il prezzo di questo notebook è molto contenuto, considerandone le dimensioni complessive: Samsung ha indicato un listino ufficiale di 599,00€ IVA inclusa per il nostro mercato, soglia di prezzo che è inferiore a quella delle proposte Ultrabook attualmente in commercio. Da segnalare come questo valore di costo sia stato ottenuto anche grazie alla scelta di utilizzare un tradizionale hard disk meccanico al posto di un più veloce ma meno capiente SSD. Lo chassis è identico a quello degli Ultrabook Samsung della serie 5.