Riviste verso l’alto le specifiche delle schede AMD Radeon HD 7700


AMD ha annunciato una revisione delle specifiche di funzionamento delle schede della famiglia Radeon HD 7700, modificate verso l’alto rispetto a quanto previsto in fase di presentazione ufficiale. Ricordiamo come queste schede siano basate su GPU nota con il nome in codice di Cape Verde, proposta d’ingresso nella famiglia di prodotti AMD basati su architettura Graphics Core Next (GCN).

Per la scheda Radeon HD 7770 la nuova frequenza di clock della GPU passa a 1.100 MHz contro i 1.000 MHz precedenti; per la soluzione Radeon HD 7750 troviamo invece GPU con frequenza di clock di 900 MHz contro gli 800 MHz inizialmente previsti. Non cambiano invece le specifiche di funzionamento della memoria video, sempre con moduli GDDR5.

Un risultato di questo tipo è giustificato, a nostro avviso, dalle migliori rese produttive ottenute con il processo a 28 nanometri adottato dalla taiwanese TSMC all’interno della propria fabbrica produttiva rispetto a quelle assicurate all’inizio dell’anno. In questo modo è stato possibile spingere i chip Cape Verde a frequenze più elevate senza per questo incidere negativamente sui consumi.

Assieme a queste nuove schede AMD fornirà in bundle anche una copia del gioco DIRT Showdown, continuando una tradizione che vede le nuove versioni della serie DIRT rese disponibili in bundle con le schede video basate su GPU della famiglia Radeon. In considerazione del costo d’acquisto contenuto delle schede della serie Radeon HD 7700 si tratta di un bundle molto interessante, visto che il titolo da solo è acquistabile via Steam a circa 40,00€.