Processori Intel Haswell-EP abbinati a memoria DDR4


Grazie al sito ChipHell emergono alcune informazioni sulla futura generazione di piattaforme Xeon, indicate con il nome in codice di Haswell-EP. Haswell è il nome con il quale è indicata la prossima generazione di architettura Intel, attesa al debutto nel corso del 2014 in abbinamento alla tecnologia produttiva a 22 nanometri utilizzata anche per i processori della famiglia Ivy Bridge.

Le soluzioni Haswell-EP introdurranno controller memoria DDR4, di tipo quad channel con compatibilità sino alla frequenza di clock di 2.133 MHz. Alcune versioni di processore integreranno come minimo 10 core, abbinati a tecnologia HyperThreading, con un quantitativo di cache L3 che dovrebbe raggiungere i 35 Mbytes in totale per le versioni più potenti. Il collegamento tra i socket avverrà attraverso due canali QPI, così da assicurare una adeguata bandwidth tra i due processori.

All’interno del processore Intel ha integrato controller PCI Express di tipo Gen 3.0, con un totale di 40 linee PCI Express a disposizione. I processori Haswell-EP saranno abbinati a piattaforma nota con il nome in codice di Wellsburg, basata su chipset C610 dotato di controller SATA con ben 10 porte compatibili con lo standard SATA 6 Gbps oltre a quello USB 3.0

Possiamo ipotizzare, guardando la storia recente dei processori Intel per sistemi server, che le soluzioni Haswell-EP avranno una propria declinazione anche destinata ai sistemi desktop, in modo molto simile a quanto avvenuto nel corso degli ultimi mesi con i processori Sandy Bridge-E per sistemi socket 2011 LGA e quelli Sandy Bridge-EP per soluzioni server.