Processori Atom per server a 22 nanometri dal prossimo anno


Con questa notizia abbiamo segnalato il prossimo debutto di processori Intel Atom indicati con il nome in codice di Centerton. Si tratta di proposte a basso consumo destinate specificamente all’utilizzo in sistemi server di ridotte dimensioni o nei quali si vogliono installare un elevato quantitativo di server indipendenti. Per questo motivo tale CPU, costruita con tecnologia produttiva a 32 nanometri, ha un TDP dichiarato pari a 6 Watt.

intel_atom_avoton.jpg (61487 bytes)

A partire dal 2013 Intel renderà disponibile una nuova architettura di processore Atom per questa tipologia di utilizzi, costruita con tecnologia produttiva a 22 nanometri. Il nome in codice utilizzato per indicarla è quello di Avoton.

Questa architettura vedrà l’utilizzo della tecnologia produttiva a 22 nanometri, in parallelo quindi con quanto utilizzato da Intel per le soluzioni della famiglia Haswell che andranno a prendere il posto di quelle Ivy Bridge attualmente presenti sul mercato. E’ questa la concretizzazione dei piani di sviluppo di Intel che prevede una unificazione nella tecnologia produttiva adottata per le CPU della famiglia Atom e per quelle della serie Core, oltre che per i derivati appartenenti alla gamma di soluzioni Xeon.

Ulteriori informazioni sulla strategia Intel per i sistemi server ad elevata densità dotati di processori x86 di ridotta potenza e consumo unitari sono disponibili in questa presentazione.