NVIDIA GeForce GTX 670 prossima al debutto


E’ il sito tedesco 3DCenter a fornire informazioni, ovviamente non ufficiali, su quella che sarà la seconda scheda video NVIDIA basata su GPU GK104 della famiglia Kepler. Stiamo parlando del modello GeForce GTX 670, soluzione che andrà ad affiancarsi a quella GeForce GTX 680 resa disponibile sul mercato due settimane fa.

Per ottenere questa scheda NVIDIA dovrebbe seguire la strada di disabilitare uno degli streaming multiprocessors (SMX) integrati: passeranno quindi da 8 a 7, per un totale di 1.344 CUDA Cores. Diminuiranno le texture units, passando da 128 a 112, mentre resterà invariato a 32 il numero di ROPs. Non cambierà il sottosistema memoria: bus a 256bit di ampiezza con 2 Gbytes di moduli GDDR5 caratterizzati da una frequenza di clock effettiva di 5 GHz.

Queste le specifiche tecniche previste per la nuova proposta:

  • 1344 CUDA cores
  • 4 Graphics Processing Clusters (GPC)
  • 7 SMX Clusters (192 CUDA cores per Cluster)
  • 112 Texture Units (TU)
  • 32 Raster Units (ROP)
  • controller memoria da 256bit di ampiezza
  • 2 GB di memoria GDDR5
  • Base clock della GPU previsto in 900 MHz
  • Clock della memoria GDDR5 previsto in 1,25 GHz (5 GHz effettivi )

Il debutto è previsto tra la fine del mese di Aprile e l’inizio di quello di Maggio ma mancano conferme più precise a riguardo. Il posizionamento di mercato sarà allineato, in termini di prezzo, a quello della soluzione concorrente AMD Radeon HD 7950.