Nuovi chipset Intel della serie 7 per CPU Ivy Bridge al debutto

Presentate ufficialmente le nuove piattaforme chipset Intel, appartenenti alla famiglia 7: si tratta dei modelli abbinati a socket 1155 LGA, compatibili ufficialmente con i processori della famiglia Ivy Bridge costruiti con tecnologia produttiva a 22 nanometri.

Assieme ai nuovi chipset, e alle schede madri su questi basate che tutti i produttori taiwanesi hanno annunciato in pompa magna, non troviamo i nuovi processori. Intel ha infatti scelto di posticiparne il debutto di alcune settimane, come più volte abbiamo documentato su queste pagine. Per il momento, quindi, le nuove schede madri basate su chipset della serie 7 potranno venir abbinate a processori della famiglia Core basati su architettura Sandy Bridge.

La tabella seguente riassume le caratteristiche tecniche principali di questi nuovi modelli a confronto con i modelli Z68, P67 e H67 di precedente generazione:

Chipset Z77 Z75 H77 Z68 P67 H67
Controller PCI Express 3.0
con CPU Ivy Bridge
si si si si si si
Configurazione PCI Express 1×16
2×8
1×8 + 2×4
1×16
2×8
1×16 1×16
2×8
1×8 + 2×4
1×16
2×8
1×16
Supporto GPU integrata si si si si no si
Intel Smart Response Technology si no si si no no
Supporto Raid si si si si si si
Supporto USB 3.0 nativo si si si no no no
canali SATA totali 6 6 6 6 6 6
canali SATA 6Gbps 2 2 2 2 2 2
Overclock della CPU si si no si si no

Le specifiche dei 3 nuovi modelli della serie 7 sono molto simili a quelle delle proposte che andranno a sostituire appartenenti alla famiglia 6. La principale novità è rappresentata dall’inserimento del controller USB 3.0, precedentemente fornito su chip dedicato sviluppato da terze parti. Continua ad essere presente la tecnologia Intel Smart Response, grazie alla quale un SSD può essere utilizzato quale unità di caching per un hard disk meccanico.

Nei nuovi chipset troviamo anche supporto allo standard PCI Express 3.0, con il quale si ottiene un raddoppio della bandwidth massima teorica rispetto allo standard Gen 2.0. A integrare questo controller è tuttavia il processore Ivy Bridge e non il chipset: per questo motivo tale standard viene implementato solo abbinando i nuovi processori Intel a queste schede madri, oltre che a quelle serie 6 che siano state opportunamente sviluppate a livello di componentistica dal produttore.

Accanto ai 3 modelli per sistemi desktop Intel ha reso disponibili anche 4 versioni per soluzioni notebook: si tratta dei modelli HM77, UM77, HM76 e HM75. Anche in questo caso i nuovi chipset non debuttano assieme alle CPU della famiglia Ivy Bridge per le quali sono stati sviluppati; vedremo al debutto queste CPU, nelle declinazioni a più elevate prestazioni, nel corso delle prossime settimane.