Nissan LEAF, l’auto elettrica si comanda con lo smartphone


Dallo scorso 23 marzo e fino al prossimo 1 aprile si terrà presso la Triennale di Milano la tappa italiana di Nissan LEAF TOUR, in occasione del quale sarà possibile effettuare un test drive dell’automobile elettrica della casa giapponese, che debutterà sul mercato italiano proprio nell’anno in corso.

Un’automobile dall’elevato contenuto tecnologico, a partire dal sistema di propulsione completamente elettrico alimentato da una serie di batterie agli ioni di litio, dalla capacità complessiva di 24 kWh e che è in grado di garantire un’autonomia di 175km per singola carica.

Le batterie sono state sviluppate da ASEC (Automotive Energy Supply Corporation), una joint-venture tra la stessa Nissan e NEC, che ha permesso di progettare batterie di tipo laminato in grado di essere raccolte in un packaging molto compatto.

Oltre alle interessanti prestazioni (144kmh di velocità massima e 280Nm di coppia massima) ad emissioni zero, Nissan LEAF è caratterizzata da un particolare sistema di controllo da remoto che permette all’utente di monitorare lo stato del veicolo e governarne alcune funzioni tramite il proprio PC ed il proprio smartphone, grazie all’applicazione Nissan CARWINGS.

L’applicazione per smartphone, già disponibile gratuitamente su App Store, Google Play e App World, consente di monitorare da remoto lo stato di carica del veicolo e la relativa autonomia stimata, avviare le operazioni di carica qualora fosse necessario (ovviamente se l’auto è collegata ad una stazione di ricarica o ad una normale presa elettrica) e di attivare l’impianto di climatizzazione, in maniera manuale o temporizzata. Dal display dello smartphone si potrà essere informati sul tempo necessario a completare la ricarica.

Maggiori funzionalità sono invece disponibile per la web-app accessibile da PC, tramite la quale sarà possibile inoltre osservare lo storico dei propri tragitti nonché dello stile di guida tenuto: grazie ad una serie di statistiche pubbliche con sistema di classificazione, Nissan spera di innescare uno spirito di competizione per stimolare l’adozione di un modello di guida sempre più ecosostenibile. Dalla web-app è inoltre possibile pianificare il proprio itinerario tramite uno strumento che permette di localizzare le stazioni di ricarica disponibili sul territorio nel caso in cui si debbano affrontare itinerari particolarmente estesi. Nissan LEAF è provvista di una modalità di ricarica rapida che consente arrivare all’80% della carica in 30 minuti.