Memorie DDR4: al debutto in server per il 2014


L’evoluzione degli standard memoria per i sistemi server passa attraverso moduli DDR4, il cui debutto sul mercato potrebbe avvenire nel corso del 2014 stando alle indiscrezioni anticipate dal sito VR-Zone con questa notizia.

Saranno le soluzioni  di Intel pensate per sistemi a 4 socket, proposte che hanno quale attuale riferimento i processori Xeon E5-4600 di prossimo debutto sul mercato, quelle che introdurranno per la prima volta un memory controller integrato compatibile con questo standard memoria.

Le memorie DDR4 porteranno vari benefici in termini sia di una riduzione dei consumi, grazie all’alimentazione a 1.2V, sia di migliore gestione della protezione dei dati e della correzione di errori. Accanto a questo troveremo anche incrementi nella frequenza di clock e quindi nelle prestazioni, per bandwidth a disposizione di processori con architettura molto complessa che saranno sempre più elevate.

E’ del resto proprio nell’ottica di fornire a questi processori un sottosistema memoria adeguato per potenza che le memorie DDR4 verranno progressivamente introdotte nell’ambito server. Le informazioni attuali indicano per Haswell-EX architetture multicore con un numero di core che dovrebbe raggiungere in alcune versioni il numero di 16, per un totale di 64 core per sistemi dotati di 4 socket.

Quando vedremo memoria DDR4 in sistemi desktop? Dato che le piattaforme Intel Haswell, attese nel 2013, debutteranno su piattaforma socket 1150 LGA in abbinamento a memoria DDR3 e che questa sarà abbinata anche ai processori Broadwell nel 2014, basati sullo stesso socket, si presume che questo nuovo standard memoria non sarà introdotto prima del 2015.