LG annuncia la propria piattaforma cloud


Tramite un comunicato stampa diffuso in questi giorni, il colosso coreano LG ha ufficialmente annunciato la disponibilità del proprio nuovo servizio di storage in cloud, chiamato, come prevedibile, LG Cloud. Il servizio è disponbilie a partire dalla giornata di ieri, 1 di Maggio e può essere utilizzato dagli utenti per raccogliere i propri contenuti multimediali.

LG Cloud è compatibile con tutti i terminali Android della compagnia asiatico, così come con i PC e le televisioni. Il nuovo servizio è stato presentato come il primo servizio in grado di gestire tutti i conenuti sui tre differenti tipi di supporto senza l’ausilio di un set-top box separato.

Per poter usufruire del servizio sul proprio smartphone Android è necessario come prima cosa scaricare l’applicazione LG Cloud, già disponibile sul Google Play Store. A questo punto sarà sufficiente registrarsi e accedere al proprio spazio sulla nuvola.

LG Cloud può essere utilizzato gratuitamente, o a pagamento, a seconda delle necessità dell’utente. La versione base gratuita offre 5 GB di spazio a tutti i nuovi utenti. LG ha comunicato anche di aver dotato la propria piattaforma cloud della tecnologia Real-Time Streaming Transcoding Tecnology, che permette di effettuare lo streaming dallo smartphone al PC e alla TV, pressochè in tempo reale.

Stando alle ultime indiscrezioni, molto probabilmente, anche Samsung è in procinto di presentare la propria piattaforma cloud, presentazione che avverrà presumibilmente domani in occasione della presentazione del nuovo Galaxy.