Il Wi-Fi superveloce con banda Terahertz


È in fase di sperimentazione un nuovo sistema di trasmissione wireless che lavora nel range di frequenze comprese tra 300 GHz e 3 THz, ovvero nella cosiddetta banda Terahertz”, regione dello spettro situata tra le microonde e gli infrarossi e al momento non regolamentata da alcuna legge.

È stato sviluppato da alcuni ricercatori giapponesi del Tokyo Institute of Technology e consente di raggiungere velocità di trasmissione dati elevate. I ricercatori sono riusciti infatti a trasmettere dati alla velocità di 3 Gb/s a 542 GHz, anche se teoricamente la tecnologia può raggiungere i 100 Gb/s con una portata massima di 10 metri.

Il dispositivo di trasmissione realizzato è grande appena 1 mmq e utilizza un diodo tunnel risonante (RTD). Adesso il team sta lavorando per affinare questa tecnologia e migliorarne le prestazioni. Se ne prevede l’uso in futuro soprattutto nelle server farm per far comunicare rapidamente insieme più server senza dover ricorrere a collegamenti fisici.