IE8 non più supportato dalle Google Apps dal 26 ottobre


 

Google ha deciso di smettere con il supporto a Internet Explorer 8, per la suite Google Apps a partire dal prossimo 26 ottobre. La notizia vien riportata dal blog ufficiale dedicato alle applicazioni di Google e rientra in una più ampia strategia già nota dall’anno precedente: Google ha deciso di offrire supporto in Google Apps a tutti i browser più diffusi nelle loro ultime e penultime versioni disponibili.

Nel caso di Chrome Google gioca in casa e il browser viene costantemente aggiornato in modo automatico. Nel caso di Internet Explorer le cose sono differenti, infatti il rilascio di Windows 8 coinciderà con la disponibilità di Internet Explorer 10 e l’attuale internet Explorer 9 diverrà il penultimo browser disponibile. Non ci sarà più spazio per Internet Explorer 8, che però per alcuni sistemi operativi ancora ampiamente diffusi – Windows XP – rappresenta l’unica soluzione.

Google ha fatto questa scelta per poter gestire al meglio la compatibilità e, soprattutto, con le ultime versioni di browser si hanno a disposizione il supporto a HTML5 e altre tecnologie ormai usatissime nelle varie web application. Quanto esposto da Google non significa che a partire dal 26 ottobre Internet Explorer 8 non potrà essere utilizzato per accedere alle web application, infatti i servizi saranno comunque disponibili anche se alcune opzioni potrebbero non funzionare. L’utente riceverà una notifica non appena accede alle web app e ad esempio nel caso di Google Mail si dovrà accontentare della penultima interfaccia grafica.

Per chi ha la possibilità di aggiornare il proprio browser il problema viene presto superato, ma chi non può installare software sul proprio PC per policy aziendale o per problemi di natura hardware non ha molte soluzioni, e anche l’installazione di appositi tool dedicati a Internet Explorer non è possibile.