Hynix, l’ora dell’ingresso nel mercato SSD con la serie SH910


Hynix è la seconda azienda mondiale produttrice di chip NAND Flash, preceduta solo da Samsung. Le due aziende, insomma, portano alta la bandiera della Korea del Sud in questo particolare settore della tecnologia, fornendo al contempo i chip alla concorrenza diretta.

Hynix

Nonostante ciò, Hynix ha aspettato molto prima di fare il proprio ingresso nel mondo degli SSD con un prodotto a proprio marchio, annunciandolo solo in questi giorni. La famiglia SH910 sarà realizzata con chip NAND Flash a 25nm intorno a un controller SandForce SF-2281, mentre per quanto riguarda i tagli saranno disponibili da 128GB e 256GB.

Hynix

Come riportato da TechPowerup, le prestazioni sono quelle tipiche delle unità in questa configurazione: velocità di lettura e scrittura si assestano rispettivamente intorno ai 520MB/s e 500MB/s, mentre per quanto riguarda gli IOPS si parla di circa 60.000 per random seek read con pacchetti da 4K, che scendono a 35.000 in lettura.

A caratterizzare le nuove unità vi è la realizzazione nel form factor da 2,5 pollici slim, ovvero con spessore da 7mm, con il chiaro intento di fornire un’alternativa alle proposte già esistenti per l’adozione negli Ultrabook. Non vi sono indicazioni sul prezzo, sebbene con buona probabilità l’offerta di SSD Hynix sarà rivolta agli OEM; è ipotizzabile infatti che, in quanto produttore diretto dei chip, l’azienda possa proporre (esattamente come Samsung) i propri prodotti in stock a un prezzo molto concorrenziale.