Google: in arrivo un proprio tablet


Google venderà tablet

 

Un rapporto pubblicato dal The Wall Street Journal, che cita fonti anonime che l’agenzia Reuters non è stata in grado di confermare, afferma che Google starebbe per entrare in diretta concorrenza con Apple sulla vendita dei tablet.

Fino ad ora, la casa di Mountain View ha venduto lo smartphone Android Nexus One direttamente ai consumatori, nel 2010, ma ha poi deciso di chiudere il negozio, dopo appena quattro mesi, sostenendo che l’operazione non era all’altezza delle aspettative.

Attualmente, la vendita al dettaglio degli smartphone Google avviene attraverso partnership con i carrier. Altri modelli sono poi realizzati da una serie di produttori di cellulari, cosa che ha permesso ad Android di diventare il sistema operativo per smartphone più usato al mondo, superando così la rivale Apple.

La casa di Cupertino, però, domina da anni il mercato dei tablet PC, grazie all’iPad. Recentemente, Amazon è riuscita a contrastare le vendite Apple, con il suo Kindle Fire, tablet basato su Android che, però, usa poco i servizi messi a disposizione da Google.

Per questo motivo, Google avrebbe preso in considerazione, insieme ad alcuni partner, di sovvenzionare il costo dei prossimi tablet per renderli più competitivi rispetto al Kindle Fire, sempre secondo quanto sostiene il rapporto. Non è chiaro quando Google intenda aprire il negozio.