Google Docs: correzioni dal Web


Correttore in Google Docs

In Google Docs, la suite per l’ufficio del motore di ricerca, è stato implementato un più efficiente controllo ortografico per documenti e presentazioni che si basa sul Web, invece di affidarsi ad un dizionario fisso. Diversi sono i vantaggi apportati da questo aggiornamento. Anzitutto i suggerimenti sono contestuali, cioè Google riesce a comprendere il contesto della frase e suggerire la correzione ortografica più opportuna.

Inoltre lo strumento di correzione ortografica è in continua evoluzione ed è pertanto in grado di riconoscere anche nuove parole, riferimenti alla cultura pop e persino lo slang. Infatti tutti i termini nuovi che Google scova in Rete vengono automaticamente inseriti nel database del correttore ortografico.
Per adesso questo nuovo strumento è disponibile solo per i documenti e le presentazioni in lingua inglese, ma quanto prima verrà esteso anche alle altre lingue.