Due nuove GeForce GTX 680 con 4GB di memoria da Palit e Gainward


Continua il valzer dei partner di NVIDIA che, dopo l’arrivo di GeForce GTX 680 sul mercato, presentano le proprie proposte opportunamente personalizzate. Ecco allora che, negli ultimi giorni, sia Gaiward sia Palit hanno mostrato i propri modelli, destinati ovviamente alla fascia più alta del mercato.

Gainward

Gainward ha così introdotto GeForce GTX 680 Phantom, scheda video che verrà commercializzata nelle variante con 4GB di memoria GDDR5, andando così a doppiare il valore reference. Secondo le specifiche tecniche, la soluzione sarà caratterizzata da un overclock di fabbrica che porterà la scheda ad operare ad un base clock di 184MHz, un boost clock di 1150MHz e le memorie a 6300MHz. Valori che non sono molto differenti da quelli default.

Gainward

La caratteristica principale della proposta, come è facile notare, è rappresentata dal sistema di dissipazione del calore, che porta il radiatore sulla parte superiore della scheda, con le ventole posizionate molto più vicine alla GPU rispetto al solito. La scheda occupa due slot e mezzo all’interno del sistema e, grazie alla soluzione proprietaria per il raffreddamento, coperta da brevetto, dovrebbe permettere alla scheda di operare ad 8° in meno rispetto alla soluzione reference.

Palit

Anche Palit arriva sul mercato con una proposta che doppia il quantitativo di memoria on-board, passando così da 2 a 4GB GDDR5. In questo caso ci troviamo di fronte alla seconda proposta della serie Jetstream, la prima era già stata commercializzata ed era caratterizzata dalla presenza di soli 2GB di memoria. Al pari della proposta già vista, anche in questo caso ci troviamo di fronte ad una soluzione con circuiteria di alimentazione da 6+2 fasi. Le frequenze di funzionamento, in questo caso, saranno le stesse della proposta reference.