Debutto ad aprile 2013 per i primi processori Intel Haswell


Il debutto dei primi processori Intel basati su architettura Haswell avverrà, stando a quanto indicato dal sito CPU-World in questo articolo, nel corso dei primi mesi del prossimo anno, di fatto seguendo di 12 mesi il lancio delle soluzioni Ivy Bridge attualmente presenti sul mercato.

Le soluzioni Haswell verranno costruite con tecnologia produttiva a 22 nanometri al pari di quelle Ivy Bridge, introducendo tuttavia una microarchitettura completamente nuova. Si tratta quindi una fase cosiddetta tock, alternativa a quella tick che vede il mantenimento della microarchitettura di base con l’introduzione di una nuova tecnologia produttiva.

I primi processori Haswell verranno resi disponibili nel corso del mese di Aprile 2013, inizialmente nelle versioni quad core per sistemi desktop e notebook. In seguito, tra Giugno e Agosto, verranno introdotte sul mercato le altre versioni con architettura dual core destinate al segmento di fascia media ed entry level del mercato. Per le declinazioni quad core destinate a sistemi notebook di più elevate dimensioni viene indicato un debutto nel corso del mese di Marzo, ma mancano conferme dirette in questa direzione.

Le soluzioni Haswell introdurranno tra le varie novità anche un sottosistema video di nuova generazione, disponibile in 3 differenti versioni: GT1, GT2 e GT3. La prima declinazione sarà quella meno potente, utilizzata in abbinamento alle sole versioni dual core del processore. la GPU GT2 verrà utilizzata nelle CPU Haswell destinate a sistemi desktop mentre quella GT3, capace delle più elevate prestazioni velocistiche, sarà abbinata ad alcune delle versioni di CPU quad core destinate a sistemi notebook.