Debutto a settembre per le nuove CPU Intel Core i3


Grazie alle informazioni pubblicate dal sito CPU-World a questo indirizzo sono emerse informazioni sulle prossime generazioni di processori Intel della famiglia Core i3, basati su architettura Ivy Bridge e destinati all’abbinamento con schede madri socket 1155 LGA.

Nella tabella sono riassunte le principali caratteristiche di questi processori, assieme a due nuovi modelli della famiglia Pentium sempre costruiti con tecnologia produttiva a 22 nanometri.

Processore

Cores Threads Frequenza Cache L3 GPU TDP
Core i3-3220243.3 GHz3 MBHD 250055 Watt
Core i3-3220T242.8 GHz3 MBHD 250035 Watt
Core i3-3225243.3 GHz3 MBHD 400055 Watt
Core i3-3240243.4 GHz3 MBHD 250055 Watt
Core i3-3240T242.9 GHz3 MBHD 250035 Watt
Pentium G2100T222.6 GHz3 MBHD35 Watt
Pentium G2120223.1 GHz3 MBHD55 Watt

I processori Core i3 continueranno a implementare solo alcune delle caratteristiche tecniche dei modelli Core i5 e Core i7. Troviamo quindi tecnologia Hyper-Threading ma manca quella Turbo Boost per l’incremento dinamico della frequenza di clock della CPU. La cache L3 integrata è pari a 3 Mbytes per tutte le versioni, mentre la GPU è quella HD 2500 fatta eccezione per il processore Core i3-3225 che adotta sottosistema grafico HD 4000 dotato di superiore potenza di elaborazione.

Il TDP dei processori varia a seconda delle versioni; per quelle standard è di 55 Watt, valore che scende a 35 Watt per le CPU con suffisso T. Dinamica simile anche per i due modelli della famiglia Pentium, dotati di architettura dual core ma sprovvisti di supporto alla tecnologia Hyper-Threading.

Il debutto di questi processori è previsto a partire dal mese di Settembre; in questo modo Intel avrà completato la migrazione all’architettura Ivy Bridge, e quindi alla costruzione con tecnologia produttiva a 22 nanometri, per tutti i propri processori per sistemi desktop da abbinare a schede madri socket 1155 LGA.