Da Fujitsu i primi Ultrabook Lifebook per utenza professionale


Fujitsu è il primo partner Intel a presentare una soluzione Ultrabook nel mercato italiano specificamente dedicata all’utenza professionale, a differenza delle altre proposte Ultrabook presenti sul mercato che sono tipicamente destinate a utenti consumer. Per entrambi troviamo quale elemento comune la piattaforma Intel Ivy Bridge di nuova generazione. Lifebook U772 abbina display da 14 pollici di diagonale, con risoluzione di 1366×768 pixel, mantenendo il peso entro 1,4 Kg con spessore complessivo che raggiunge nel punto massimo i 15,6 millimetri.

fujitsu_lifebook_u772.jpg (22150 bytes)

Il processore abbinato può essere di 3 tipi: Core i7-3667U, con frequenza di picco sino a 3,2 GHz via tecnologia Turbo Boost, Core i4-3427U (2,8 GHz di picco con Turbo Boost) e Core i5-3317U (frequenza di clock di 1,7 GHz senza Turbo Boost). Per lo storage troviamo opzioni con SSD da 128 oppure 256 Gbytes di capacità, o in alternativa tradizionali hard disk meccanici da 320 oppure 500 Gbytes abbinati a 32 Gbytes di memoria flash quale express cache.

La destinazione d’utilizzo professionale è ben testimoniata dalla presenza delle tecnologie Intel vPro di ultima generazione, oltre che dalla presenza opzionale di un modulo 3G/4G con il quale assicurare accesso alla rete anche lontani da un tradizionale access point WiFi. Non manca un sensore per impronte digitali posizionato nella parte frontale, grazie al quale poter attivare varie modalità di protezione dei dati e sicurezza delle informazioni archiviate nel notebook.

fujitsu_lifebook_uh572.jpg (36110 bytes)

Il secondo modello, Lifebook UH572, riprende le caratteristiche tecniche del modello Lifebook U772 abbinando un display da 13,3 pollici di diagonale, con peso contenuto in 1,6 Kg e spessore massimo che raggiunge i 18 millimetri. Per questa proposta troviamo processori Intel Core i5-3317U (clock di 1,7 GHz) oppure Core i7-3517U (clock 1,9 GHz) in abbinamento a SSD da 128 Gbytes oppure a hard disk meccanici da 500 oppure 320 Gbytes di capienza. Non manca la possibilità di installare una scheda telefonica 3G oppure 4G per assicurare accesso al web, mentre lo schermo ha risoluzione di 1.366×768 pixel identica a quella di Lifebook U772. UH572 è infine sprovvisto di lettore di impronte digitali, funzionalità riservata al solo modello top di gamma Lifebook H772.

Di particolare interesse le tecnologie sviluppate da Intel e raccolte all’interno del pacchetto vPro. In particolare Advanced Theft Protection permette di identificare da remoto un notebook che sia stato smarrito o rubato, bloccandone l’utilizzo ad estranei oppure cancellandone i dati affinché non possano venir utilizzati da terzi. I dati memorizzati possono venir completamente criptati attraverso unità SSD Full Data Encryption (FDE), assicurando nuovamente il professionista contro l’accidentale perdita di dati sensibili e la loro conseguente potenziale diffusione a terzi.