Da Antenova la prima antenna LTE ‘universale’, presto su iPhone 5?


Uno dei maggiori problemi attualmente riguardanti gli smartphone LTE è indubbiamente il fatto che, acquistando un terminale con tecnologia 4G non è possibile sfruttare la velocità delle reti LTE in molti altri paesi al di fuori di quello in cui si è acquistato il dispositivo. Questo perché le frequenze della banda variano a seconda dei diversi stati e, fino ad ora non esiste ancora un terminale che supporta tutte le frequenze disponibili.

Uno smartphone con connettività LTEuniversale” potrebbe tuttavia arrivare molto presto. Antenova, compagnia con sede a Cambridge, UK, è infatti al lavoro su una nuova antenna LTE chiamata A10453 in grado di supportare le seguenti frequenze LTE: LTE 700, LTE B7 (2.5-2.69GHz), LTE B38 (2.57-2.62GHz), e LTE B40 (2.3-2.4GHz), GSM 850, GSM 900, DCS 1800, PCS 1900, e WCDMA2100. Non è ancora una antenna “univerale” ma è sicuramente, attualmente, la migliore soluzione per qualsiasi produttore voglia introdurre smartphone con connettività LTE.

Per maggiori dettagli tecnici a questo indirizzo è possibile reperire il comunicato stampa ufficiale di Antenova che annuncia proprio la realizzazione dell’antenna A10453.

È quasi scontato che da qui ai prossimi mesi tutti i produttori che hanno in progetto lo sviluppo di terminali LTE si rivolgeranno a Antenova per la fornitura di antenne. Tra questi, tra le altre cose, potrebbe esserci anche il prossimo iPhone che, in uscita nei prossimi mesi annovererà sicuramente la connettività LTE tra le proprie caratteristiche tecniche.