Con TimelineRemove disattiviamo il Diario di Facebook


Con l’introduzione della modalità Timeline di Facebook l’utenza si è divisa: alcuni hanno gradito le novità introdotte, altri hanno pesantemente criticato il social network e i commenti a svariate news lo confermano. Facebook ha inizialmente reso la scelta di Timeline volontaria, per poi imporre a tutti i profili il nuovo layout senza possibilità di scelta.

Ciò che più ha fatto arrabbiare gli utenti è proprio l’impossibilità di scegliere se rimanere con il vecchio Facebook, oppure se utilizzare Timeline o Diario in italiano. Nella consueta ricerca di nuove utility e software per l’aggiornamento di Hwfiles.it abbiamo trovato un’interessante estensione/plug-in disponibile per Chrome, Firefox, Safari e Internet Explorer che promette di fare il miracolo, ovvero di riportare dalla modalità Diario alla vecchia visualizzazione.

Con TimelineRemove, è questo il nome del software da noi individuato, è possibile scegliere la modalità di visualizzazione con un semplice click: abilitando TimelineRemove si visualizza Facebook in modalità classica, disabilitandolo si mantiene attivo Timeline. Per passare da una modalità all’altra è necessario fare il prefresh della pagina ovviamente. Il download delle specifiche estensioni e ulteriori dettagli sono disponibili qui.

TimelineRemove è solo una delle possibilità disponibili sul web per disattivare Timeline, o meglio per visualizzare Facebook senza le opzioni recentemente imposte dalla società di Mark Zuckerberg. Ci teniamo però a sottolineare un aspetto importante che riguarda la sicurezza: per funzionare correttamente TimelineRemove ha necessità di accedere ai dati dell’utente disponibili su Facebook e a altre informazioni ben chiarite al momento dell’installazione. È quindi consigliabile un minimo di cautela verso queste soluzioni preferendo magari l’uso di “User Agent Switcher” disponibile per Firefox e Chrome, ancor più che accedendo al link “contatti” del sito ufficiale si viene rimbalzati su un generico indirizzo email di Gmail.