Canon punta in modo deciso sul cinema: ecco cosa bolle in pentola


Per Canon le cose sono cambiate, in modo inaspettato anche per la stessa azienda giapponese, dopo l’arrivo sul mercato di Canon EOS 5D Mark II. La fotocamera ha definitivamente aperto le porte del mondo cinematografico alla reflex, trovando una folta schiera di appassionati.

Sulla scia di tale successo Canon ha deciso di dare molta linfa al filone cinematografico e sul finire dello scorso anno ha messo in mostra EOS C300, cinepresa digitale capostipite di una nuova generazione di apparecchi in casa Canon. In quell’occasione Canon aveva anche lanciato il teaser della nuova reflex dedicata al cinema, che però non è stata incarnata da Canon EOS 5D Mark III, recentemente presentata al pubblico.

Al NAB 2012 di Las Vegas il colosso nipponico pare intenzionato a calare nuovi assi nella partita delle cineprese digitali. In particolare i rumors delineano in modo abbastanza preciso le caratteristiche della reflex 4K e di C500, cinepresa digitale che sembra nascere con l’intento di dare più di un fastidio a uno dei riferimenti del mercato: RED Epic.

La prima sarà una reflex full frame in grado di registrare nei formati ALL-I, IPB e MJPEG 4K, con la possibilità di effettuare un crop in formato Super 35mm per permettere l’utilizzo di ottiche cinematografiche. Il costo dovrebbe posizionarsi attorno ai 10.000 dollari.

Molto interessanti le caratteristiche di EOS C500, cinepresa digitale che andrà a divenire l’ammiraglia con supporto non solo al formato 4K a 120fps, ma soprattutto alla possibilità di ottenere un flusso video EOS RAW via 3G HD-SDI. Si dovrebbe trattare di un flusso video a 10 bit a 120fps e 12 bit a 60 fps. Naturalmente poi ci saranno i formato 1080p, 2K e Quad HD. In questo caso il prezzo dovrebbe attestarsi a 25.000 dollari. Per avere tutte le conferme bisognerà comunque attendere i dettagli ufficiali, che dovrebbero arrivare il 15 aprile prossimo da Las Vegas.