APU AMD Trinity per desktop e notebook al debutto dal 15 maggio


Il debutto delle nuove APU AMD di seconda generazione, indicate con il nome in codice di Trinity, è previsto per la metà del mese di Maggio. Stando alle informazioni rese disponibili dal sito SweOverclockers a questo indirizzo AMD avrebbe fissato per il 15 Maggio il lancio sul mercato di questi nuovi processori.

Il lancio di questi processori verrà preceduto di alcune settimane da quelli Ivy Bridge di Intel, proposta attesa dal 23 Aprile in commercio che per la prima volta vedrà l’impiego di tecnologia produttiva a 22 nanometri in processori per sistemi desktop e notebook.

Il target di riferimento di Trinity sarà quello dei sistemi tanto desktop quanto portatili di fascia media, per i quali verranno fornite versioni con due oppure quattro core di CPU in abbinamento a componente GPU della famiglia Radeon HD. Per il 15 Maggio vedremo al debutto versioni destinate a queste due tipologie di prodotti, mentre a Giugno saranno presentate le declinazioni per sistemi notebook thin & light.

Nello specifico le APU Trinity verranno costruite con tecnologia produttiva a 32 nanometri, la stessa delle proposte Llano attualmente presenti sul mercato. La componente CPU vedrà l’utilizzo dell’architettura Piledriver, evoluzione di quella Bulldozer integrata nelle APU Llano, mentre per la componente GPU ci si attende l’utilizzo dell’architettura WLIV-4 mutuata da quella delle soluzioni AMD Radeon HD della famiglia 6900.