Apple prepara Lion per i nuovi Retina display


Apple continua ad apportare modifiche dietro le scene per il possibile futuro supporto di MacBook con Retina display, in grado di supportare risoluzioni sensibilmente più elevate rispetto l’attuale standard.

Ed è così che, nascosto all’interno dell’aggiornamento OS X 10.7.4, spunta anche una nuova icona per l’applicazione TextEdit: nella versione precedente dell’OS la risoluzione massima di tale icona era di 512×512 pixel, ma dopo l’aggiornamento questa è aumentata a 1024×1024 pixel. Ad aumentare è stato anche il peso di tale icona, che è così passato dai 209 kilobytes a ben 1,7MB. A vedere aumentare le dimensioni dell’icona sono anche altre appliczione, come la Dashboard e l’Address Book.

Andare a raddoppiare la risoluzione di tali icone fa capire in modo diretto come Apple sia intenzionata a introdurre, con i nuovi Mac, risoluzione più elevate portando il concetto di Retina display mutuato dal segmento mobile.

Secondo le ultime indiscrezioni, infatti, Apple sarebbe in procinto di presentare un MacBook Pro con risoluzione di 2880×1800 pixel entro la fine dell’anno. Tale risoluzione sarebbe il doppio esatto dell’attuale 1440×900 pixel che è al momento possibile trovare su MacBook Pro da 15″.