Apple potrebbe dismettere i MacBook Pro da 17″


Secondo quanto riportato dall’analista Ming-Chi Kuo, che ha in passato già fornito importanti informazioni relative alla roadmap prodotto di Apple, l’azienda di Cupertino potrebbe presto abbandonare il modello MacBook Pro da 17″, complici bassi volumi di vendita.

Le informazioni fornite dall’analista indicano l’arrivo di nuova modello notebook che dovrebbero andare a collocarsi tra le attuali proposte MacBook Air e i MacBook Pro, offrendo così un incremento prestazionale rispetto alle soluzioni Air e al tempo stesso una migliore portabilità rispetto alle soluzioni Pro.

Le previsioni portate avanti da Kuo non lasciano spazio a dubbi:

Apple’s Mac business in 2Q12 will be boosted by several factors. Three of which are: (1) Mountain Lion, which integrates iOS features with Mac OS, Apple TV’s interaction function, will be launched in June; (2) upgrading to Ivy Bridge; and (3) back-to-school demand. We forecast Apple will sell 5.32mn units of the Mac series (up 28.5% QoQ and 35.2% YoY) in 2Q12, making it the main growth driver.
We also predict Apple will roll out a fully new MacBook model in early 3Q12, boasting strong performance and easy carryability by combining the advantages of MacBook Air and MacBook Pro.
While adding new products, Apple is likely to stop making the 17” MacBook Pro this year due to falling shipments, in order to maintain a lean product line strategy.

Secondo le ultime informazioni relative ai dati di vendita, Apple nel primo trimestre del 2012 avrebbe venduto circa 3,1 milioni di unità notebook: di questo numero quasi la metà è rappresentata dalla proposta MacBook Pro da 13″. Le unità vendute di modelli da 17″, invece, secondo le stime di Kuo sarebbero attorno ai 50,000. Ecco quale sarebbe, quindi, la principale ragione che porterebbe Apple a dismettere tale prodotto.