AMD FX-8350 con core Piledriver al debutto a Ottobre


AMD sta preparando il debutto del processore FX-8350, nuova proposta top di gamma tra le CPU per sistemi desktop socket AM3+ che sarà resa disponibile sul mercato all’quarto trimestre di quest’anno, durante il mese di Ottobre. Questa CPU appartiene alla famiglia nota con il nome in codice di Vishera, dotata al proprio interno di core basati su architettura Piledriver.

Il sito web Fudzilla riporta, a questo indirizzo, alcune delle specifiche tecniche di questo processore: troveremo architettura a 8 core con frequenza di clock di 4 GHz, spinta sino a 4,2 GHz di massimo attraverso tecnologia Turbo Core. Verrà mantenuta cache L3 unificata tra i core pari a 8 Mbytes, mentre per ognuno dei 4 moduli Piledriver integrati troveremo cache L2 da 2 Mbytes abbinata ad ogni coppia di core integer.

Tra le altre caratteristiche tecniche segnaliamo il memory controller DDR3 dual channel integrato nel processore, con frequenza di clock massima certificata pari a 1.866 MHz. Trattandosi di un processore destinato all’utilizzo in sistemi desktop socket AM3+ non è integrata in questa CPU, o nelle altre della famiglia FX attese al debutto, una GPU a differenza di quanto sviluppato da AMD per le proprie proposte APU.

Le innovazioni architetturali introdotte da AMD con il core Piledriver dovrebbero permettere alle nuove CPU della famiglia FX di ottenere un incremento prestazionale medio variabile in media tra il 10% e il 15% rispetto a quanto messo a disposizione dai processori FX dotati di architettura Bulldozer attualmente in commercio.